Nel cuore delle Prealpi: Palazzo Beauharnais, il Lago di Pusiano e la selvaggia Isola dei Cipressi (3 ore)



L’itinerario insolito nell’Alta Brianza inizia con la visita dell’antico Palazzo Beauharnais, dove visse il viceré Eugenio, figliastro di Napoleone, continua con il giro in battello di circa un’ora del laghetto di Pusiano, paese dove il pittore Giovanni Segantini trascorse alcuni anni della sua vita, e termina con la visita dell’Isola dei Cipressi, un piccolo paradiso privato, che custodisce animali particolari, tra cui canguri e pavoni.

Giunti a Pusiano, ci accoglie la mole maestosa di Palazzo Carpani Beauharnais, a pochi metri dalla sponda del lago. La sua storia affascinante si sviluppa in un periodo di 500 anni di vicende e avvenimenti legati ai diversi passaggi di proprietà. Ci trasferiamo poi a piedi fino ad un imbarcadero privato e con la barca attraversiamo un brevissimo tratto di lago, per sbarcare sull’Isola dei Cipressi.  Il figliastro di Napoleone, Eugenio di Beauharnais, ne fece il suo pied-à-terre per leggendari incontri amorosi con le prosperose e allegre ragazze del villaggio. Oggi l’Isola dei Cipressi è privata ed abitata da aironi, cigni, scoiattoli, tartarughe, canguri wallaby, cicogne, gru coronate, gru damigella, pavoni e da più di 130 cipressi, alcuni dei quali secolari.

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page