Como e il Razionalismo (3 ore)



L’itinerario tocca gli edifici più significativi del Razionalismo, che segnò il grande rinnovamento architettonico tra le due guerre. Dal Novocomum di Giuseppe Terragni, primo edificio razionalista italiano, al quartiere delle attività sportive, alla ex Casa del fascio.

Con questo percorso ci proiettiamo nel ‘900, la cui architettura ha influenzato quella dei nostri giorni. Sotto il fascismo la zona a lago è bonificata, per celebrare coi monumenti i miti di quel periodo, gli eroi del passato e la forma fisica, a favore della patria. Sorgono il Tempio Voltiano, dedicato al grande fisico comasco Alessandro Volta, e il Monumento ai caduti. Più arretrati rispetto al lago, ma in costante dialogo con esso, il Novocomum di G. Terragni, primo edificio razionalista italiano, il Velodromo, poi Stadio, e la casa Giuliani – Frigerio. L’Aeroclub Como, unica scuola per piloti di idrovolanti d’Europa, il Circolo della vela e la Canottieri Lario sono invece direttamente affacciati sul Lago di Como.

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePrint this page